MariNo da Torre de’ roveri

MariNo da Torre de’ roveri

Le mie guerre alpine contro Francesi, Greci, Sovietici, Nazisti, Fascisti ….

“L’8 settembre 1943, già reduce dalla Ritirata di Russia, fui catturato dai Tedeschi e spedito in Germania. Là accettai di essere arruolato nella Divisione Alpina Monterosa, filo-fascista, pur di tornare in Italia. Una volta in patria disertai e tornai al mio paese. Ma proprio sulla piazza del municipio fui acciuffato da un ufficiale tedesco che mi scaraventò dentro la sua auto. Per mia fortuna il podestà intercesse per me salvandomi da una tragica fine: un Fascista quindi, in quei tempi balordi, salvò da un Nazista proprio Me, che già ero scampato ai Sovietici..! “